maglie di seconda mano vintage

Riciclo e riuso: differenze

Il riciclo e il riuso nella moda è possibile?

Nel mondo della moda contemporanea, il concetto di sostenibilità è sempre più importante. Per comprendere meglio l'impatto positivo che il riciclo e il riuso possono avere su questo settore, è fondamentale capire prima il significato di queste parole e le loro differenze consultando l'articolo presente sul sito EconomiaCircolare.com.

Riciclo e riuso cosa significano? Sono la stessa cosa?

Il riciclo si riferisce al processo di trasformazione di materiali usati in nuovi prodotti, riducendo così la quantità di rifiuti e limitando l'impiego di nuove risorse. Nel mondo della produzione tessile, questo significa la creazione di nuovi filati o tessuti a partire da scarti di produzione o capi di abbigliamento dismessi.

Il riuso riguarda l'utilizzo ripetuto di un oggetto o di un materiale in modo da non far terminare il suo ciclo di vita, cioè senza che diventi un rifiuto. 

Le maglie di cashmere possono essere riciclate?

Non tutti sanno che le maglie di cashmere che non indossiamo più possono essere riciclate per dar vita ad un nuovo filato: il cashmere rigenerato
Il cashmere rigenerato è ottenuto da fibre di cashmere recuperate da capi usati o scarti di produzione e poi trasformato in nuovi tessuti di alta qualità.

maglia in cashmere rigenerato

Il riuso nel mondo della maglieria

Nel mondo dell'abbigliamento e della maglieria il riuso più diffuso è il mercatino di abiti usati (second hand o vintage): portando i nostri vestiti in un mercatino di seconda mano facciamo sì che questi non diventino dei rifiuti ma possano essere riutilizzati da altre persone.


L'importanza degli acquisti consapevoli


Quando si tratta di acquistare capi di maglieria, è fondamentale considerare non solo lo stile e la qualità, ma anche l'impatto ambientale dei materiali utilizzati e del processo produttivo. Optare per capi realizzati con tessuti riciclati o provenienti da fonti sostenibili è un passo nella giusta direzione verso un guardaroba più eco-friendly.

Inoltre, investire in capi di alta qualità fatti con tessuti naturali come il cashmere e la lana merino non solo garantisce una maggiore durabilità, ma anche un comfort superiore e un aspetto senza tempo che resistono alle tendenze stagionali. Questo approccio consente di ridurre il ciclo di acquisto e rifiuto, promuovendo uno stile di vita più sostenibile e responsabile. Inoltre, per aumentare la durata di una maglia in cashmere o in lana merinos è importante sapere come prendersi cura. In particolare è importante sapere come lavare un maglioncino in cashmere o in lana merino e come eliminare gli eventuali pallini  (pilling) che si possono formare nei punti di maggior attrito.

In conclusione, il riciclo e il riuso giocano un ruolo fondamentale nella promozione della sostenibilità nel settore della maglieria. Scegliere maglioni realizzati con tessuti riciclati come il cashmere rigenerato o provenienti da fonti sostenibili, e optare per la durabilità e la qualità, è essenziale per ridurre l'impatto ambientale della moda e promuovere uno stile di vita più sostenibile e consapevole.


Ti potrebbe anche interessare

Visualizza tutto